La Poliammide è un materiale sintetico, brevettato negli anni 30 dalla famosa azienda americana Du Pont e conosciuto con il nome di Nylon.  Prodotto in fili molto sottili e con una struttura elastica venne impiegato con enorme successo per la produzione di calze sostituendo la seta molto più costosa e meno elastica.

E’ impiegato per molti capi che aderiscono alla pelle, appunto calze, collant, costumi da bagno, guaine e per molti indumenti sportivi di alto livello ad alta resa che hanno bisogno di massimo comfort e performance molto elevate.

Queste applicazioni sono state possibili soprattutto grazie all’invenzione di un’altra fibra sintetica, l’Elastan, brevettata, sempre dalla Du Pont, con il nome di Lycra.

Ecco cosa leggerai in quest'articolo

  1. Poliammide ed Elastan l'accoppiata vincente
  2. Microfibre di Poliammide
  3. Vantaggio nello scegliere l'abbigliamento in microfibra di Poliammide ed Elastan
  4. Perché scegliere il Made in Italy
  5. Domande e risposte sulla Poliammide

Poliammide ed Elastan l’accoppiata vincente


L’Elastan è una fibra molto elastica
che accoppiata alla Poliammide permette di ottenere filati con caratteristiche uniche: molto durevoli e forti, molto elastici, resistenti all’abrasione, molto brillanti, resistenti alle muffe e ai funghi, non infiammabili.

I tessuti realizzati con questi filati sono perfetti per indumenti con elevata vestibilità utilizzati in molti campi: ti basta pensare al campo sanitario (calze a compressione, bende elastiche, pannolini ecc.) alla corsetteria o al campo sportivo (abbigliamento per atletica, ginnastica, sport in genere, leggins, costumi da bagno, guanti, abbigliamento barca a vela)

Nelle ultime competizioni di alto livello è stato evidenziato come le prestazioni di un nuotatore siano influenzate anche dal costume che indossa. Le cuciture ad esempio rallenterebbero la velocità dell’atleta ecco perché si ha la necessità di costumi aderenti come una seconda pelle. Questo è possibile grazie all’impiego di tessuti realizzati con queste fibre.

La collezione WAVE sfrutta la tecnologia già utilizzata in ambienti sportivi per creare abbigliamento da uomo e da donna che ti restituisca il massimo comfort. 

Microfibre di Poliammide


I tessuti utilizzati per la collezione WAVE sono realizzati in Microfibre di Poliammide ed Elastan.

Le microfibre sono fibre ad alta tecnologia, sono sottilissime (diametri pari ad un terzo della lana e metà della seta) e leggerissime. Possono essere realizzate anche con sezione diversa da quella circolare con performance altissime sulla riflessione della luce e quindi effetti di colore molto belli.

I tessuti in Microfibra mantengono all’asciutto e garantiscono comfort totale. Grazie ad una elevata porosità favoriscono la traspirazione ed evitano la condensazione del sudore.

Non tutti i tessuti di poliammide sono uguali! WAVE Futura sceglie i migliori produttori che garantiscono l’utilizzo di fibre altamente tecnologiche e che dispongono di processi di produzione del tessuto all’avanguardia.

Tshirt donna stretch e slim fit

 

Quali sono i vantaggi nello scegliere abbigliamento realizzato in microfibre di Poliammide ed Elastan


Alcune delle caratteristiche uniche dei capi realizzati con queste composizioni sono:

  1. Serve poca cura, si lavano e asciugano rapidamente

  2. Non assorbono le macchie

  3. Non devi stirarli e non ti devi preoccupare di come li pieghi perché non si stropicciano

  4. Vestibilità perfetta perché l’indumento ti segue nei movimenti.

  5. Capi altamente leggeri e traspiranti

  6. Alta protezione ai raggi UV

  7. Morbidi al tatto si adattano perfettamente alle forme del fisico

 

Perché dovresti scegliere il marchio Made in Italy


Perché le fibre sintetiche non sono tutte uguali, i coloranti usati per la tintura non sono tutti uguali, i processi di tessitura non  sono tutti uguali e non lo sono neppure gli agenti chimici utilizzati per conferire ai tessuti particolari specifiche.

Le produzioni Made in Italy in campo tessile sono sicuramente all’avanguardia e le certificazioni di qualità sui tessuti prevedono controlli su tutta la filiera.

In particolare, WAVE Futura acquista da fornitori Made in Italy che assicurano per la propria produzione certificazioni di prodotto e ambientali:

  1. Certificazione ambientale EPD: Dichiarazione ambientale di prodotto che valuta l’impatto ambientale della produzione di un metro quadrato di tessuto (consumi energetici, emissioni CO2, acidificazione, eutrofizzazone delle acque ecc…).

  2. Certificazione Climatica:analisi dell’intero ciclo di vita del prodotto (LCA)

  3. Certificazione ISO 14000: Certificazione di Sistema gestionale che assicura la conformità delle procedure in tema ambientale agli standard ISO.

  4. Certificazione OEKO-TEX: Certifica che i tessuti Sensitive® Fabrics non contengono o non rilasciano sostanze nocive per la salute dell’uomo e rappresenta uno standard nel settore tessile e abbigliamento a tutela del consumatore.

  5. Adempimenti alla Normativa Comunitaria REACH:  è un sistema di registrazione, valutazione e autorizzazione che regola l’uso e l’importazione di sostanze chimiche dannose

Alcune domande utili


La poliammide è nociva?

Utilizzata da anni, e considerando che in tale fibra sono stati realizzati capi come i  collant, di enorme diffusione, indossati a contatto con la pelle, non esiste nessuna evidenza che tale fibra sia nociva.

Inoltre le fibre di ultima generazione vantano grandi miglioramenti nei processi produttivi, con sempre più rispetto e attenzione agli standard.


La poliammide provoca allergie?

Alcune fibre tessili, anche quelle naturali come la lana per esempio, possono in alcuni casi (non frequenti) dare irritazione da contatto.

Per quanto riguarda le fibre sintetiche comunque in genere non è il filato a dare reazione allergica o irritazione cutanea ma i coloranti utilizzati o i prodotti chimici e metalli utilizzati per il finissaggio,

Ecco che la scelta di alcuni marchi piuttosto che altri, anche se più costosi può fare la differenza.

Come visto, l’utilizzo di tessuti certificati significa che, tramite scrupolose analisi di laboratorio si è verificata, nei semilavorati e nei prodotti finiti, la presenza o il rilascio di sostanze nocive, come pesticidi, metalli pesanti, formaldeide, ammine aromatiche, coloranti allergizzanti. Requisiti e limiti sono costantemente aggiornati sulla base delle più recenti conoscenze medico-scientifiche.


La poliammide è un tessuto estivo o invernale?

Esistono molti tipi di poliammide in base al processo chimico con cui la fibra è ottenuta.  Per esempio anche il Kevlar, utilizzato per tute da sci e giacconi appartiene alla famiglia delle Poliammidi.

A seconda dei processi di tessitura si possono avere tessuti più o meno pesanti, con caratteristiche diverse.


La poliammide si restringe?

Assolutamente no, e, nelle mescole con Elastan, il tessuto non si allarga neanche.

Infatti il mantenimento della forma anche a seguito dei lavaggi è assicurato.

Altra caratteristica importante è il mantenimento del colore che non sbiadisce alla luce e con il lavaggio.


Esplora i nuovi capi UOMO o DONNA della collezione WAVE Futura ed entra anche tu nella community WAVE!